Espugnata Sassari 6-4 al termine di una grande battglia

Serie B. Impresa Bulls San Giusto in Sardegna

Grande impresa dei Bulls San Giusto che espugnano il difficilissimo campo dell’Ossi San Bartolomeo al termine una partita ricca di emozioni. In un palazzetto molto caldo, ma con un tifo sempre corretto, Pippo Quattrini e Tommaso Vitale devono rinunciare a Di Maso, De Maio e Brunetti, al seguito comunque della squadra e a tifare per i compagni. Nel piccolo campo di Ossi i padroni di casa partono forte, ma sono i Bulls a passare con un gran tiro di D’Amico che si infila all’incrocio dei pali. Reazione immediata dell’Ossi, ma è ancora il San Giusto a colpire con Gambino che corregge in rete un tiro sul secondo palo di Calamai. Una disattenzione difensiva su un calcio d’angolo permette ai padroni di casa di accorciare le distanze, ma prima dell’intervallo gli ospiti allungano ancora con Della Marca, bravo a recuperare un pallone e a mettere in rete davanti al portiere. Bulls San Giusto in vantaggio 3-1 al termine del primo tempo.
Ad inizio ripresa i Bulls incrementano ancora il proprio vantaggio con Di Lalla con un preciso calcio di punizione. Il San Giusto non riesce però ad aministrare il vantaggio ed in cinque minuti l’Ossi riesce a pareggiare la gara sul 4-4. Superato il momento di blackout gli ospiti riescono a riorganizzarsi e in contropiede tornano in vantaggio con una grande azione di Usai che serve a Di Lalla l’assist per il gol a porta vuota. L’Ossi si riversa in avanti anche con il portiere di movimento, ma i Bulls reggono con una strenua fase difensiva e un grande Cerri. Proprio all’ultimo secondo il San Giusto chiude la gara con D’Amico che calcia verso la porta vuota e realizza la rete del 6-4.
Un successo importante, sudato fino all’ultimo, ma sicuramente meritato, in una bellissima cornice di pubblico. I Bulls San Giusto ringraziano l’Ossi San Bartolomeo per la correttezza e l’ospitalità che sarà sicuramente ricambiata nella gara di ritorno a Prato. Con questa vittoria la squadra sale al secondo posto insieme al Pistoia, all’inseguimento del Leonardo che guida la classifica a punteggio pieno. Prossima gara casalinga sabato 22 ottobre contro il Bagnolo.

Leave a Reply